ceramic.jpg
J.gif
L.gif
saltpic.jpg
saltcover.jpg
pierre laszlo

 

Storia degli agrumi Usi, culture e valori dei frutti pi˜ amati del mondo

Abbondanza, ricchezza, feconditý: sono queste le immagini da sempre associate agli agrumi, i 'pomi d'oro', i doni generosi degli dei e della natura. Ma qual Ë la loro origine? Quali strade hanno percorso per giungere fino a noi? Pierre Laszlo si mette sulle loro tracce, seguendo la 'pista degli agrumi'.

Un viaggio affascinante nei luoghi e nella storia, in cui l'evanescenza esuberante del mito e la materialitý della produzione s'intrecciano in microstorie nazionali e regionali: dalla Cina alla Spagna e all'Italia, dalla California all'America Latina e all'Australia. Arance e limoni, cedri e pompelmi, mandarini e clementine diventano cosÏ rivelatori di eventi, conflitti sociali e biografie. » un cammino, quello di Laszlo, nel quale gli incontri si succedono imprevisti e sorprendenti: accanto agli esploratori, agli imprenditori, agli scienziati compaiono i grandi della poesia e dell'arte (Goethe, GarcÌa Lorca, Stevens e de Heem, Matisse, Van Gogh). Curiositý scientifiche si legano ai versi, aneddoti personali a geniali e fortuite 'creazioni' biologiche di portata mondiale, improvvisi guadagni a storie di esilio e immigrazione, eleganti nature morte a traffici lucrosi. La scrittura Ë quella di chi ha fatto dell'insegnamento e della divulgazione lo scopo della propria vita: la prosa accattivante, che affascina e diverte il lettore, non abbandona mai il rigore scientifico che anima il libro e ne sostiene i diversi itinerari esplorati. Il volume si arricchisce di una quantitý multiculturale di ricette di ogni epoca. Torna, insistentemente, quella dimensione cosmopolita incarnata dalla stessa biografia dell'autore: in nome del piacere, la storia degli agrumi si traduce cosÏ nell'espressione di un'utopia.

Saggi. Storia e scienze sociali Traduzione di Salvatore Proietti pp. 256, rilegato

2006
L. 52.279

Ä 27,00

ISBN 88-6036-092-7